Mes77


Vai ai contenuti

Claudia e Luca

Sudafrica e Mauritius

Partenza

11 settembre

Durata

15 giorni

Acquista quota

La lista nozze chiuderà il 7 settembre

Meraviglie Sudafricane e Mauritius

Un viaggio intenso, a tratti commovente, un ritorno alle origini, un breve contatto con un popolo coraggioso e cordiale. Un mondo in movimento, un sogno che ogni giorno si trasforma in realtà, una natura generosa che regala al viaggiatore spettacoli di una natura incomparabile ed infine lei, la Nazione Arcobaleno, il Sudafrica.



Partenza da Venezia il 11 settembre via Monaco per Johannesburg con arrivo a destinazione il 12 settembre.
Volato di linea Lufthansa e South African.



Tour - Meraviglie Sudafricane

Un itinerario accattivante con un’alta qualità ad un prezzo decisamente sorprendente. Si inizia con la visita di Pretoria, Capitale amministrativa del Sudafrica, e della famosa miniera di diamanti di Cullinan che ancora oggi detiene il primato per il ritrovamento del più grande diamante al mondo prima di giungere presso l’esclusiva Riserva Privata di Thornybush per emozionanti safari in veicoli 4x4 accompagnati da esperti ranger alla ricerca dei famosi “big five”.
Dopo la Panorama Route, ove si ammira il terzo canyon più grande al mondo, paghiamo un doveroso tributo ad una delle figure più importanti della storia contemporanea: Nelson Mandela. Durante la giornata denominata “Sulle orme di Mandela” visitiamo il museo dell’apartheid e il sobborgo di Soweto.
Un comodo volo di linea ci porta così a Cape Town, una delle città più belle al mondo, avvalendoci di uno dei migliori indirizzi in città: il Table Bay Hotel, il meglio posizionato, nel cuore del V&A Waterfront, affiliato alla prestigiosa catena “The Leading Hotels of the World”. Oltre al Capo di Buona Speranza, a seconda del periodo del viaggio prescelto, si esplora anche la Regione dei Vigneti o Hermanus, grazioso villaggio rinomato per essere il posto migliore ove ammirare le balene durante il periodo da Luglio a Novembre.



12 settembre: PRETORIA / MINIERA DI DIAMANTI / MPUMALANGA

Sistemazione: Kloppenheim Country Estate
Trattamento del giorno: Pranzo e cena
All’arrivo disbrigo delle formalità d’ingresso ed incontro con la guida/accompagnatore locale di lingua italiana. Partenza in pullman per la Capitale Amministrativa del Sud Africa: Pretoria. Dopo una breve visita orientativa della città (in pullman) proseguimento lungo la “Rotta dei Diamanti” con pranzo in ristorante lungo il percorso. Visita in superficie della miniera di Cullinan celebre non solo per essere l’unica miniera dove sono stati rinvenuti i rarissimi diamanti blu ma soprattutto per il ritrovamento del diamante Cullinan il più grande diamante grezzo al mondo di un peso superiore ai 3.105 carati (pari a quasi 622 grammi) rinvenuto qui il 25 Gennaio 1905. Il “Cullinan” fu poi tagliato in 105 gemme la più grande delle quali è di oltre 630 carati. Il filone principale, in superficie, è lungo 1.000 metri, largo 400 e profondo 190. La cava è attiva dal 1902 ed oggi l’attività estrattiva si è spostata a oltre 500 metri di profondità. Questa miniera è considerata la seconda riserva diamantifera al mondo: nel 2006 ha prodotto oltre 230 Kg di pietre preziose. La visita di quasi un’ora e mezza ci permetterà di scoprire tantissime curiosità sulla geologia della regione. (Da notare: la visita della miniera è interdetta a bambini sotto i 10 anni).
Al termine proseguimento verso Machadadorp, nella Provincia del Mpumalanga, e sistemazione al “Kloppenheim Country Estate”. Cena e pernottamento.

13 settembre: MPUMALANGA/THORNYBUSH GAME RESERVE (Kruger Area)
Sistemazione: The Thornybush Collection
Trattamento del giorno: Pensione completa
Pensione completa. Partenza dall’hotel per giungere la Riserva Privata di Thornybush in tempo utile per il pranzo e nel
pomeriggio primo entusiasmante safari in veicoli 4x4 aperti accompagnati da esperti ranger di lingua inglese. La Riserva si
estende per oltre 14.000 ettari adiacente al Parco Kruger ed è rinomata per offrire indimenticabili safari. Il rientro è previsto
dopo il tramonto, cena e pernottamento in uno dei campi della Thornybush Collection.

14 settembre: RISERVA DI THORNYBUSH
Sistemazione: The Thornybush Collection
Trattamento del giorno: Pensione completa
Pensione completa. All’alba e al tramonto sono inclusi due safari alla ricerca dei rinomati “Big Five”, i cinque grandi
mammiferi africani (elefanti, rinoceronti, bufali, leoni e gli elusivi leopardi) così chiamati dagli antichi cacciatori in quanto considerati i cinque grandi animali più difficili da cacciare. Ora fortunatamente sono considerati soltanto i più difficili da fotografare. Ma non è raro scorgere anche graziose giraffe, le agili gazzelle, le timide zebre e tantissimi altri animali incluso i simpatici facoceri e coloratissimi uccellini. La cena, condizioni atmosferiche permettendo, avviene nel “boma”, zona recintata all’aperto con un grande falò al centro, dove cenare sotto le stelle circondati da un’atmosfera tipicamente africana.

15 settembre: THORNYBUSH/PANORAMA ROUTE/SANDTON
Sistemazione: The Maslow Hotel
Trattamento del giorno: Pensione completa
Pensione completa. Safari all’alba e prima colazione al lodge. Al termine partenza lungo la “Panorama Route”, un percorso altamente paesaggistico che si snoda all’interno della Provincia del Limpopo e Mpumalanga. Sono previste diverse le soste per ammirare il Blyde River Canyon, il più grande del Sudafrica e l’unico verde al mondo, le affascinanti formazioni geologiche di Bourke’s Luck Potholes, createsi dall’erosione fluviale, God’s Window, letteralmente la “Finestra di Dio”, da dove godere un bellissimo panorama sul “Lowveld” sottostante e la “Lisbon Falls”. Pranzo in corso di escursione. L’arrivo in albergo a Sandton è previsto in serata. Sistemazione al "The Maslow Hotel". Cena e pernottamento in hotel.

16 settembre: SULLE ORME DI MANDELA (Apartheid Museum & Soweto) / CAPE TOWN
Sistemazione: The Table Bay Hotel
Trattamento del giorno: Pensione completa
Pensione completa. Nelson Mandela, il primo Presidente della Repubblica del Sudafrica eletto democraticamente, nonché figura mondiale di grandissimo spessore, testimone di pace e tolleranza, sarà il motivo conduttore di questa mattinata. Si inizia infatti con la visita dell’Apartheid Museum, inaugurato nel 2011, riconosciuto tra i più preminenti per la comprensione questo triste capitolo della moderna storia sudafricana e faro di speranza per le nuove generazioni, prima di procedere verso Soweto per una visita orientativa di questo immensa “township” dove si mossero i primi passi alla lotta contro il regime di segregazione razziale. Pranzo in ristorante (sulla famosa Vilakazi Street a due passi dalla casa dove ha vissuto Nelson Mandela). In tempo utile trasferimento all’aeroporto di Johannesburg e partenza per Cape Town dove l’arrivo è previsto nel tardo pomeriggio/prima serata. Incontro con la guida/accompagnatore locale di lingua italiana e trasferimento all’esclusivo “The Table Bay Hotel” (5*Lusso), un Leading Hotels of the World, nel cuore del vivace “Victoria & Alfred Waterfront”, la zona più bella e caratteristica della città. Cena e pernottamento in hotel.


17 settembre: CAPE TOWN - La Penisola del Capo
Sistemazione: The Table Bay Hotel
Trattamento del giorno: Mezza pensione
Mezza pensione. Incontro con la guida di lingua italiana e partenza per una meravigliosa giornata dedicata alla visita della Penisola del Capo, un lembo di terra di rara bellezza che separa idealmente le fredde e tumultuose acque dell’Oceano Atlantico dalle più calde e miti acque dell’Oceano Indiano. Attraversando le aree residenziali di Cape Town quali Sea Point, Camps Bay e Llandudno si giunge nella splendida baia di Hout Bay. Qui è prevista una sosta per una breve escursione in barca (circa 30 minuti) per ammirare una nutrita colonia di foche che hanno di fatto monopolizzato una serie di scogli appena fuori la baia. Questa visita può essere effettuata solo se le condizioni del mare sono favorevoli. Possibilità di acquistare qualche souvenir in una delle tante bancarelle presenti nel porto prima di proseguire verso la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza in un alternarsi di grandiosi paesaggi sino alla sommità di “Cape Point” per ammirare il luogo virtuale dell’incontro dei due oceani. Al termine proseguimento verso Simons Town, sede della Marina sudafricana, non prima di aver sostato presso un rinomato ristorante locale per un gustoso pranzo a base di pesce. Sulla spiaggia di Boulder (così chiamata per gli enormi massi granitici), tra villette sul mare e splendide spiagge, si potrà ammirare da pochi passi una simpatica colonia di pinguini. Rientro in hotel, via Muizenberg. Pernottamento.

18 settembre: CAPE TOWN (città & Wineland / città & Hermanus)
Sistemazione: The Table Bay Hotel
Trattamento del giorno: Mezza pensione
Mezza pensione. Mattinata dedicata alla visita orientativa della città. La “Città Madre”, la più antica del Sudafrica, nacque nella seconda metà del XVII secolo come punto di rifornimento della Compagnia delle Indie Olandesi. Condizioni atmosferiche permettendo si avrà poi l’opportunità di salire in cabinovia (biglietto da pagarsi in loco) sulla Table Mountain, il simbolo indiscusso della città che svetta oltre i mille metri sul livello del mare. Nelle giornate più limpide il panorama dalla sommità è a dir poco stupefacente.
Durante i mesi da Dicembre a Giugno: Partenza per la visita della Regione dei Vigneti che, a parte i rinomati ed ottimi vini, offre paesaggi da cartolina. Anche da un punto di vista storico questa regione ha molto da dire a partire dai tanti edifici, perfettamente conservati, nel classico stile “Olandese Antico del Capo”, a ricordo della colonizzazione europea.
Nella cittadina storica di Stellenbosch, il tempo sembra essersi fermato. Visita del Museo locale e una nota azienda
vitivinicola per un assaggio dei vini sudafricani. Il rientro a Città del Capo è previsto nel pomeriggio inoltrato.
Nel periodo da Luglio a Novembre: Partenza per la visita di Hermanus, grazioso villaggio sulla Walker Bay, di fronte
all’Oceano Indiano. Questa località è considerata una delle più indicate per l’osservazione delle balene (dalla costa) che nel periodo invernale dall’Antartide raggiungono le coste Sudafricane alla ricerca di acque più miti anche per dare alla luce i piccoli prima di riaffrontare in estate la migrazione a Sud. Durante la giornata assaggio di vini in una cantina nella zona di Hermanus. Il rientro a Città del Capo è previsto nel pomeriggio inoltrato.

19 settembre: CAPE TOWN
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Proseguimento verso la nuova destinazione via Johannesburg.
Arrivo a Maurotius in serata, trasferimento e sistemazione in hotel.





Maurius - Heritage Awali golf & Spa Resort - Bel Ombre

Dal 19 al 24 settembre

Situato sull’incontaminata costa meridionale, sorge adiacente all’Heritage Le Telfair, nel cuore di quella che era una splendida piantagione di canna da zucchero con di fronte un bel tratto di mare e alla spalle l’invitante campo da golf. Heritage Awali paga un tributo all’affascinante mix di culture che hanno influenzato stili e decor a Mauritius. Da qui il nome “Awali”, d’origine africana, che letteralmente significa ritorno alle origini. Spaziose e confortevoli, tutte le camere sono ridefinite con uno stile che si ispira ad un perfetto mix tra stile etnico-chic e africano.


24 settembre
Trasferimento in aeroporto e rientro a Venezia con volo intercontinentale




Home Page | Info | Lista sposi | Agenzia | Dati bonifico | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu