Mes77


Vai ai contenuti

Sonia e Pietro

California

Partenza

21 maggio

Durata

12 giorni

Acquista quota

La lista nozze chiuderà il 4 maggio 2017

San Francisco è una città statunitense, la quarta della per numero di abitanti (dopo Los Angeles, San Diego e San Jose), con una popolazione stimata nel 2015 di 864 816 abitanti, stima che la colloca al dodicesimo posto fra le città più popolose degli Stati Uniti d'America e allo stesso tempo al secondo posto per , dietro solo a New York.[2] La città fa parte di una vasta area metropolitana (circa 7 milioni di abitanti, la quinta dell'intero Paese), la San Francisco Bay Area, di cui è sempre stata il centro -finanziario, culturale e turistico, anche se ha ormai perso il primato di popolazione.
San Francisco è una popolare meta di molti turisti internazionali, ed è conosciuta per la sua fresca nebbia estiva, per le sue ripide colline, per la sua vivacità culturale e il suo eclettismo architettonico, che affianca e architettura moderna, per i suoi famosi paesaggi, incluso il , per i suoi tram e per Chinatown.



Los Angeles è Hollywood, Beverly Hills, Melrose Place,
Sanata Monica e Malibù...tante citta in una grande
metropoli che incarnano il sogno americano che è dentro di noi.
Vivere a Los Angeles vuol dire calarsi nei panni degli attori
che abbiamo ammirato nei film più famosi; fare shopping a
Rodeo Drive, girare fra le lussuose ville di Beverly Hills per poi
"toccare con mano" le impronte dei divi lasciate sui marciapiedi
di Holliwood. E ancora vivere il sogno californiano sulle spiagge di
"Baywatch", vedere i giovani che pattinano o corrono sul lungomare,
spostarsi a Malibù per ammirare gli espertidi windsurf ed aspettare
il tramonto sull'Oceano.

Las Vegas è una città degli Stati Uniti d'America, capoluogo della contea di Clark e città più grande dello stato del Nevada.
È famosa per essere la capitale del divertimento, dello shopping e del gioco d'azzardo, in rivalità con la paragonabile città di Reno. Quello che viene comunemente chiamato "Las Vegas" è in effetti un insieme di unità amministrative diverse: la città di Las Vegas propriamente detta, la città di North Las Vegas, la città di e inoltre una vasta area "unincorporated" (cioè non costituita in città ma sotto la diretta gestione della contea), area che include la "", una lunga strada, per la maggior parte dritta o lievemente curva. Ai lati di essa sono presenti molti negozi, hotel e casinò.




Il
Parco nazionale del Bryce Canyon è un piccolo parco nazionale situato nel sud-ovest degli Stati Uniti nello stato dello Utah. L'area protetta comprende il celebre Bryce Canyon che, nonostante il nome, non è propriamente un canyon ma un enorme anfiteatro originatosi dall'erosione del settore orientale dell' (in inglese: Paunsaugunt Plateau). Il Bryce Canyon è celebre per i caratteristici pinnacoli, gli hoodoos, prodotti dall'erosione delle rocce sedimentarie fluviali e lacustri, erosione dovuta all'azione di acque, vento e ghiaccio. Le rocce hanno un'intensa colorazione che varia dal rosso, all'arancio al bianco.


Il Grand Canyon è un'immensa gola creata dal Colorado nell'Arizona settentrionale. È lungo 446 chilometri circa, profondo fino a 1.857 metri e con una larghezza variabile dai 500 metri ai 29 chilometri.[1] Per la maggior parte è incluso nel parco nazionale del Grand Canyon, uno dei primi parchi nazionali degli Stati Uniti d'America.
Quasi due miliardi di anni della sono emersi alla luce grazie all'azione del fiume Colorado e dei suoi affluenti che in milioni di anni hanno eroso le rocce strato dopo strato, unita al sollevamento del Colorado Plateau.[2]
Il primo europeo a vedere il Grand Canyon fu lo spagnolo García López de Cárdenas, che nel 1540 partì dal Nuovo Messico alla ricerca del misterioso fiume di cui parlavano gli indiani Hopi.[3]

La prima spedizione scientifica verso il canyon fu guidata dal maggiore statunitense John Wesley Powell alla fine degli anni '70 del XIX secolo.
Powell descrisse le rocce sedimentarie esposte nel canyon come "pagine di un grande libro di storia". Comunque, molto prima di queste scoperte, l'area era abitata da che costruirono insediamenti tra le pareti del canyon. Il presidente Theodore Roosevelt amava molto l'area del Grand Canyon e la visitò diverse volte, per andare a caccia di puma ed ammirare il paesaggio.

Home Page | Info | Lista sposi | Agenzia | Dati bonifico | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu